Amicizia, conclusione amarissima

Per constatare davvero la benevolenza di quelli che chiamate amici, dovete finire in miseria o su una sedia a rotelle.