Felicità definizione minimalista e prime considerazioni

Consapevolezza chiara e distinta di preferire la vita alla morte.

E’ incompatibile col successo comunemente  inteso. Sul piano comportamentale consiste infatti nel prendere atto del proprio “non successo” e nel gestirlo in modo adeguato alla propria personalità. Ad esempio potete comportarvi come se  aveste davvero successo. In tal modo gli altri, pur non capendo il motivo della gioia e sicurezza che dimostrate e comunicate – nel campo della felicità voi avete successo – vi tratteranno da persone di successo, innescando un circolo virtuoso.